L’eredità

E soprattutto diffida delle persone tristi. Quelle che guardano il mondo con la loro faccia smorta da scoregge imbottigliate, come se nessun altro avesse mai capito un cazzo e solo loro avessero trovato il segreto del senso della vita.

Sono solo narcisiste che vogliono su di sé tutta l’attenzione.

Va tutto bene? Che cosa succede? Che cos’hai? Posso fare qualcosa per te? La sollecitudine degli empatici…

E loro, odor di muffa e vita stantia, divorano in questo modo tutta la positività di chi si avvicina.

Domare

Hai cominciato sempre più frequentemente
a farti trovare
sulle mie strade.
Hai iniziato la caccia
da largo.
Con ampie manovre
di accerchiamento
mi hai abituat*
alla tua presenza.
Apparivi all'improvviso,
anche più volte al giorno,
tanto che quasi senza
rendermene conto
ho iniziato a chiedermi,
quando andavo
per le mie vie,
se ti avrei incontrato.
E poi ad aspettarmelo.
E infine a sperarci.
È così che si doma
un cavallo brado.
Fin quando si convince
di esser stato da sempre
come lo volevi tu.
Sin quando non sa più
distinguere se sceglie
le strade che
gli appartengono
o le tue.