Giampaolo Talani

L'uomo delle rose ha un volto
ineffabile e i capelli
mossi dal vento
e un pesce d'argento
nella tasca sinistra
che boccheggia alla luna.
Gli ombrelloni volano mentre
il pesce guarda le stelle
nel cielo della notte
di San Lorenzo.
L'uomo delle rose ha un sole
che esplode alle spalle
in mille scaglie dorate
e barchette di carta per solcare
l'oceano e un transatlantico
in una pozzanghera.
Suona Coltrane,
le cose più belle
per me e il filo rosso
che non potrò più seguire
senza pensare a te.